Logo

Astrologia karmica

ASTROLOGIA KARMICA: SATURNO, “SIGNORE DEL KARMA”

Associato da sempre all’idea di sacrifico e privazione, Saturno ci indica quali sono le prove che dovremo affrontare in un particolare settore della nostra vita. Anche se attraverso esperienze difficili, il “Signore del karma” ci offre però una grande possibilità: liberarci da atteggiamenti acquisiti e espandere il nostro vero Io

Astrologia karmica: Saturno, “Signore del karma”

Saturno in astrologia karmica

In astrologia karmica, oltre la posizione dei nodi lunari e dei pianeti retrogradi, è importante osservare la posizione di Saturno che, insieme agli aspetti che forma con gli altri pianeti, ci indica in quale settore della nostra vita dovremmo affrontare le prove più dolorose. Chiamato il “Signore del karma, Saturno ci obbliga a confrontarci con responsabilità, doveri e rinunce necessari per superare i debiti karmici acquisiti nelle esperienze passate. Si tratta quindi di intraprendere un percorso evolutivo importante per superare atteggiamenti e abitudini radicate che impediscono una vera evoluzione. Non è certamente facile gestire le difficoltà a cui ci sottopone Saturno, ma bisogna ricordare che quello che il pianeta toglie è ciò che ormai non ha più valore ai fini di una reale crescita personale.

 

Saturno retrogrado

I pianeti retrogradi in astrologia karmica indicano il tipo di debito karmico che l’individuo porta con sé. Se il pianeta forma aspetti positivi, ciò significa che l’entità nelle vite precedenti ha commesso pochi errori, al contrario se forma aspetti negativi i comportamenti sbagliati sono stati maggiori e in questa vita le sfide da affrontare saranno più numerose. Saturno retrogrado indica che l’individuo si trova a dover fronteggiare lo stesso tipo di karma a causa della sua incapacità o del suo poco coraggio nell’affrontarlo. L’entità ha quindi perso del tempo e non essendo riuscita ad evolversi si trova cristallizzata in una determinata situazione. Il sentiero sicuramente non sarà privo di ostacoli, però chi ha nel proprio tema Saturno retrogrado nel tempo diventerà una persona sempre più profonda e responsabile.

 

I cicli di Saturno

Il ciclo di Saturno dura ventinove anni, ovvero il tempo che il pianeta impiega per ritornare alla sua posizione natale. Questo significa che ogni sette anni formerà un aspetto dissonante, che sarà causa di momenti più o meno difficili. Vediamo il significato dei vari aspetti:  

  • Saturno congiunto a se stesso segnala periodi importanti legati a prese di coscienza e maturazione psicologica.
  • Saturno in sestile a se stesso porta una maggiore calma e serenità. L’individuo è infatti sintonizzato con i suoi doveri e le sue responsabilità.
  • Saturno quadrato a se stesso fa purtroppo aumentare le difficoltà incrementando stress e tensioni.
  • Saturno trigono a se stesso non porta cambiamenti rilevanti e allenta le tensioni.
  • Saturno quinconce a se sesso costringe l’individuo ad assumersi, nel bene o nel male, le proprie responsabilità.
  • Saturno opposto a se stesso indica periodi di profonde crisi personali.

Ti potrebbe interessare anche: