Logo

Michel Gauquelin

Michel Gauquelin

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Michel Gauquelin fu uno psicologo e statistico francese che dedicò gran parte della sua vita alla verificazione scientifica dei principi astrologici, riscuotendo feroci critiche e sperticati ringraziamenti. Il suo ruolo è stato quello di innovatore del metodo scientifico applicato allo studio dell’astrologia.

 

Michel Gauquelin (Parigi, 13/11/1928 – Parigi, 20/05/1991)


Michel Gauquelin è stato un francese ostinato che da bambino s’innamorò, per gioco, dell’astrologia, e da grande decise, per scetticismo, di studiare statistica (dopo una laurea in psicologia) e mettere alla prova una volta per tutte la veridicità dei principi astrologici.


L'astronomo Keplero aveva previsto che un giorno avrebbe potuto comparire qualcuno capace di trovare un granello d’oro nel letame maleodorante dell’astrologia. Michel Gauquelin si propose di trovare quel granello d’oro.

 

Il contributo dei Gauquelin all’astrologia


Fu così che Gauquelin, insieme alla moglie Françoise Gauquelin, mise in piedi un imponente progetto statistico, mai azzardato prima, accumulando migliaia di dati relativi a oroscopi di persone occupate in varie professioni. Questo titanico sforzo finì per provare che l’astrologia funzionava, eccome!

I risultati ottenuti, altamente positivi, si possono enucleare in tre scoperte fondamentali:

  •    i grandi uomini non nascono sotto gli stessi cieli dei comuni mortali;
  •    esistono molteplici tipi psicologici legati ai pianeti;
  •    veniamo al mondo in condizioni cosmiche che rassomigliano a quelle dei nostri genitori.

 

Risorse utili sull’opera dei Gauquelin


Per una completa disamina del metodo e dei risultati delle ricerche si consiglia di consultare l’ampia e ponderata riflessione su Michel Gauquelin di Ciro Discepolo.

I principali risultati delle ricerche degli anni Cinquanta di Gauquelin sono state pubblicate con il titolo The Cosmic Clock, testo scaricabile gratuitamente, mentre per consultare la bibliografia di Michel Gauquelin si rimanda all’elenco presente in Google Libri.

Se volete “umanizzare” il succo di tali ricerche, studiate a fondo la carta natale di Gauquelin, nato a Parigi il 13 novembre 1928 alle 22.15 e morto per overdose da sonniferi, sempre a Parigi, a un’ora imprecisata intorno al 20 maggio 1991.

Infine, se siete dotati di capacità di calcolo fuori dalla norma, siete statistici o semplicemente molto molto curiosi, consultate tutti i dati e le tabelle dello studio dei coniugi Gauquelin, gratis e online.

 

Gauquelin, innamorato e scettico


Gauquelin ha dovuto lottare parecchio nella vita: contro gli astrologi, che lo ritenevano un loro grande accusatore; contro gli “scientisti”, che lo accusavano di strizzare l’occhio agli astrologi.

Ma, in conclusione, grazie a monsieur Gauquelin l’astrologia ha acquistato un po’ più di credito all’interno della semi impermeabile comunità scientifica.

Dovetti inevitabilmente concludere che la posizione dei pianeti nel momento della nascita è connessa al destino della vita. Che sfida per una mente razionale! (Michel Gauquelin in Neo-Astrology, 1991)