Logo

Significato dei tarocchi

LA CARTOMANZIA APPLICATA ALL’AMORE

La cartomanzia e l’amore. Come usare le icone per conoscere meglio voi e il vostro amore. Focus sul metodo di disposizione e di interpretazione degli arcani dei tarocchi

La cartomanzia applicata all’amore

Se non capite con chiarezza i sentimenti del vostro compagno o desiderato, chiedete ai tarocchi, questi antichissimi crogioli di simboli vi aiuteranno a districarvi in quella “pugna d’amor” in cui vince solo chi sa cosa aspettarsi. La cartomanzia in amore è faccenda delicata però, perché dovrebbe servire solo a dare qualche punto di riferimento. La riflessione e l’intuizione poi devono procedere da sole, a seconda dell’opportunità del momento.

Vediamo come procedere.

 

Cartomanzia d’amore: fase 1, il metodo “dei rapporti di coppia”

Questo metodo di lettura delle carte, detto “dei rapporto di coppi”, è quello più indicato per comprendere la propria relazione con un'altra persona e i bisogni e i desideri di entrambi.

Si scelgono dal mazzo completo nove carte e le si dispongono in fila verticale.

Ogni posizione indica un concetto diverso:

Carta 1: indica come vedi il tuo partner
Carta 2: come ti vede il tuo partner
Carta 3: le tue necessità
Carta 4: le sue necessità
Carta 5: lo stato attuale della situazione
Carta 6: dove vuoi che vada la tua relazione
Carta 7: gli obbiettivi del tuo partner per la vostra relazione
Carta 8: aspetti della relazione da considerare
Carta 9: il risultato

 

Cartomanzia d’amore: fase 2, l’interpretazione degli arcani

A questo punto dovete solo interpretare ogni carta, e potete farlo con agilità studiando il significato di ogni arcano.

Per esempio, se in prima posizione (Carta 1) troviamo il Bagatto, allora probabilmente la persona che abbiamo nel cuore è indipendente e anticonformista, e per sedurlo avremo bisogno di lasciarci andare all’avventura, con sprezzo del pericolo!

 

Immagine | Juliana Coutinho